Questo sito usa cookies. sto lavorando per ripulirlo ed adeguarlo alle direttive dello stato italiano. nel frattempo, se la cosa non vi va, potete o abbandonare la navigazione o disabilitare i cookies nel vostro browser. non capisco come mai lo stato obbliga tutti i webmaster a implementare una pagina per disabilitare i cookies quando tutti i browser piu' diffusi permettono gia' di disabilitarli lato client, ma non ci posso fare nulla.

Sei un nuovo utente....
Registrati per i nuovi servizi!

All times' favorites
Le ricette di Pierre
Il quaderno di casa Magnaghi-Zorzoli
Mailing list
Altri siti golosi
Té e dintorni
Vetrina
Biblioteca
Per una visione migliore del sito...
Per i professionisti...
Chi siamo?
I vitigni del Piemonte
The Best of Cucina.Ita & cooknet

Le recensioni
Adesso - dic. 2008
Lorenzo totò il signore delle erbe - mar. 2008
Dietro l'etichetta - feb. 2008
La qualità nell'industria alimentare - feb. 2008
Le regioni in pentola e l'arte del Mangiarsano - apr. 2006
Matematica in Cucina - mag. 2004
L'utopia del tartufo bianco - set. 2003
Cucina del Piemonte collinare e vignaiolo - giu. 2002
Le Vie del Riso - dic. 2001
Spunti e spuntini letterari - feb. 2001
Il Rosso & il Bianco - dic. 2000
Dalle terre del riso - dic. 2000
La Qualità nell'Industria Alimentare
di Alfredo Clerici

“La qualità nell’industria alimentare” è destinato principalmente a chi produce alimenti, ma anche a chi li consuma: in poche parole, a tutti.

"Nella prima parte, intitolata «Leggere la qualità», ci muoveremo all’interno di una ipotetica azienda alimentare per parlare di rapporti con i consumatori, dei vari significati che il termine ‘qualità’ può assumere e di come una di queste (quella percepita dal consumatore) può essere misurata. E le norme? Niente paura: alla mitica ISO 9001:2000 dedicheremo tutta la seconda parte (lo diciamo subito: semiseria e politicamente scorretta) intitolata, ovviamente, «VISION Ovvero: come imparai a non preoccuparmi e ad amare la Norma». Mentre le prime due parti sono indirizzate essenzialmente a chi (molti) la Qualità la deve fornire, la terza, dal titolo «Fate furb», si rivolge anche a chi (tutti) la Qualità la deve valutare, prima ancora che consumare: i consumatori, appunto. L’argomento trattato riguarda la presentazione e la pubblicità dei prodotti alimentari: chi controlla? come ci si può proteggere dal canto delle sirene? E’ possibile imparare dagli errori altrui?"

Editrice Taro, Piazza D’Annunzio 2, 15100 Alessandria
tel. 0131 253786, fax 0131252036
http://www.editricetaro.it/
info@editricetaro.it

Page by R.P.

Powered By Visiant Outsourcing

Locations of visitors to this page