Questo sito usa cookies. sto lavorando per ripulirlo ed adeguarlo alle direttive dello stato italiano. nel frattempo, se la cosa non vi va, potete o abbandonare la navigazione o disabilitare i cookies nel vostro browser. non capisco come mai lo stato obbliga tutti i webmaster a implementare una pagina per disabilitare i cookies quando tutti i browser piu' diffusi permettono gia' di disabilitarli lato client, ma non ci posso fare nulla.

 
Sei un nuovo utente....
Registrati per i nuovi servizi!

All times' favorites
Le ricette di Pierre
Il quaderno di casa Magnaghi-Zorzoli
Mailing list
Altri siti golosi
Té e dintorni
Vetrina
Biblioteca
Per una visione migliore del sito...
Per i professionisti...
Chi siamo?
I vitigni del Piemonte
The Best of Cucina.Ita & cooknet

Le ricette di Pierre

QUICK & EASY MUFFINS

Provenienza: Roberto Piola
Data: 27/3/1993

Ricetta che viene dall'America.

Ingredienti:
1 tazza farina setacciata
1/2 bustina lievito vanigliato setacciato con la farina
1 tazza gelato alla vaniglia ammorbidito

In USA c'è la ``self-rising flour", appunto farina e lievito mescolati, e la ricetta diceva di usare quella; in mancanza, si possono mescolare lievito e farina nelle proporzioni ``canoniche" riportate sulla bustina.

L'originale suggerisce di provare anche altri gusti di gelato: io l'ho fatto con la nocciola ed è ottimo.

Mescolare insieme ed infornare 20 minuti a 350oF in una dozzina di stampini per muffins imburrati.

Incuriosito (molto incuriosito: mettere il gelato nel forno?), l'ho provato, mettendo in forno anche un contenitore d'acqua per manterli morbidi morbidi...

Non avendo gli stampini, ho versato il tutto in una tortiera da 22 cm. e poi l'ho affettato.

Viene qualcosa di buono, molto delicato, che ricorda un po' gli scones inglesi quanto a consistenza, ma più basso.

Tra l'altro, questa ricetta ha un tenore di grassi che dipende dal gelato, ma piuttosto basso. In Inghilterra i muffins si mangiano tiepidi, spalmati di burro e marmellata, con l'immancabile tè. (il burro neutralizza tutti gli sforzi statunitensi di ottenere un prodotto ``cholesterol free", ma la cosa mi pare irresistibile!)

La redattrice, tale Anna Heller, riporta di averla presa da un libro ``parrocchiale": Melvin/The choosen ``Quick&Easy" recipes.

Torna al menu

Page by R.P.

Powered By Visiant Outsourcing

Locations of visitors to this page