Sei un nuovo utente....
Registrati per i nuovi servizi!

All times' favorites
Le ricette di Pierre
Il quaderno di casa Magnaghi-Zorzoli
Mailing list
Altri siti golosi
Té e dintorni
Vetrina
Biblioteca
Per una visione migliore del sito...
Per i professionisti...
Chi siamo?
I vitigni del Piemonte
The Best of Cucina.Ita & cooknet

Le ricette di Pierre

SPAETZLE

Provenienza: Massimo Monciardini (FidoNet)
Data: 14/6/1993

Ingredienti:

Dosi per 8:

500 g farina bianca
40 g burro
4 uova
350 g latte tiepido, o acqua
sale
noce moscata

Versare tutti gli ingredienti esclusa la farina in una terrina (grande) e mescolare un poco con una paletta di legno. Versare in un sol colpo la farina e impastare con le mani, rapidamente. Battere la pasta per lisciarla; deve risultare compatta ma leggermente colante. La giusta consistenza si capisce con l'esperienza, e comunque visto che se ne cuociono un po' per volta è possibile assaggiare gli gnocchetti e allungare l'impasto con acqua tiepida o rassodarlo con farina.

Passare l'impasto nell'apposito apparecchio (quello che ho io somiglia ad una grattugia, con buchi grandi ---un po' meno di 1 cm di diametro ed un ``carrello" mobile in cui versare l'impasto) facendo cadere gli gnocchetti in un recipiente contenente acqua salata in ebollizione. Toglierli quando salgono in superficie. Raffreddare rapidamente e scolare.

Condire con burro fuso o fare saltare in padella col burro, per altri condimenti la sperimentazione è libera.

In germania si usano come contorno, ma possono sostituire benissimo la pasta come primo. Si possono fare anche in brodo.

Mi pare che ci sia anche una variante con spinaci nella pasta, ma non ho mai provato.

Torna al menu

Page by R.P.

Powered By Visiant Outsourcing

Locations of visitors to this page