Questo sito usa cookies. sto lavorando per ripulirlo ed adeguarlo alle direttive dello stato italiano. nel frattempo, se la cosa non vi va, potete o abbandonare la navigazione o disabilitare i cookies nel vostro browser. non capisco come mai lo stato obbliga tutti i webmaster a implementare una pagina per disabilitare i cookies quando tutti i browser piu' diffusi permettono gia' di disabilitarli lato client, ma non ci posso fare nulla.

 
Sei un nuovo utente....
Registrati per i nuovi servizi!

All times' favorites
Le ricette di Pierre
Il quaderno di casa Magnaghi-Zorzoli
Mailing list
Altri siti golosi
Té e dintorni
Vetrina
Biblioteca
Per una visione migliore del sito...
Per i professionisti...
Chi siamo?
I vitigni del Piemonte
The Best of Cucina.Ita & cooknet

Le ricette di Pierre

CODA ALLA VACCINARA

Provenienza: Paolo Onesti (FidoNet)
Data: 10/8/1994

Ingredienti:

Per 4:

1 kg coda di bue
15 g strutto
50 g lardo di maiale
15 g prezzemolo
1 carotina
1/2 cipolla
1 spicchio aglio
un po' sedano
vino bianco secco
salsa di pomodoro
sale
pepe

Tagliate la coda a pezzi che sbollenterete in acqua bollente, lasciandoli fino a che l'acqua non riprenda a bollire. Preparate un trito con il prezzemolo, l'aglio, il lardo e la cipolla. Con lo strutto dovete farlo soffriggere per 3/4 minuti, poi unite la coda e fatela rosolare. Aggiungete il sale, il pepe e, poco per volta, anche il vino. Quando quest'ultimo sarà completamente evaporato, mettete nella casseruola 2 cucchiaiate di salsa di pomodoro diluita in 1/2 litro di acqua calda. Fate cuocere per 4 ore a pentola coperta, aggiungendo, eventualmente, altra acqua calda. A questo punto unite il sedano e continuate a cuocere per altri 40 minuti. Mettete i pezzi di coda sul piatto da portata e serviteli immediatamente, dopo averli coperti con il sugo!

Torna al menu

Page by R.P.

Powered By Visiant Outsourcing

Locations of visitors to this page