Questo sito usa cookies. sto lavorando per ripulirlo ed adeguarlo alle direttive dello stato italiano. nel frattempo, se la cosa non vi va, potete o abbandonare la navigazione o disabilitare i cookies nel vostro browser. non capisco come mai lo stato obbliga tutti i webmaster a implementare una pagina per disabilitare i cookies quando tutti i browser piu' diffusi permettono gia' di disabilitarli lato client, ma non ci posso fare nulla.

 
Sei un nuovo utente....
Registrati per i nuovi servizi!

All times' favorites
Le ricette di Pierre
Il quaderno di casa Magnaghi-Zorzoli
Mailing list
Altri siti golosi
Té e dintorni
Vetrina
Biblioteca
Per una visione migliore del sito...
Per i professionisti...
Chi siamo?
I vitigni del Piemonte
The Best of Cucina.Ita & cooknet

Le ricette di Pierre

COTECHINO ALLA MENEGO DELLE GOLOSITA'

Provenienza: Paolo Meneghin (paolo.meneghin@libero.it)
Data: 5/1/2003

Ricetta per 4 persone.

1 cotechino di 500-600 g
1 carota
1 gamba sedano
1 patata media (200 gr)
1 mazzettoprezzemolo
1 cipolla
2 spicchiaglio
5 chicchi pepe intero
1 rametto rosmarino
3-4 fogliealloro
3-4 fogliesalvia
2 foglielauro
2 chiodi di garofano
cannella intera
maggiorana
timo
punte di aneto
olio extravergine di oliva
sale grosso
2 tovaglioli bianchi

La sera prima di cucinare il cotechino, che mi raccomando deve essere in budello di maiale e con impasto di buona qualità, mettete il cotechino in una pentola con acqua fredda e lasciatelo tutta la notte. Il giorno dopo toglietelo dalla pentola e lavatelo bene, punzecchiatelo con uno stuzzicadenti ogni 2 cm circa, poi avvolgetelo nel tovagliolo chiudendolo dalle parti con uno stuzzicadenti, rimettetelo nella pentola con nuova acqua fredda. La pentola deve contenere acqua secondo questa proporzione: ogni etto di peso un litro di acqua. Aggiungete tutti gli ingredienti dopo aver pulito bene le verdure, pelato la patata e la cipolla tagliata a metà, la carota basta lavarla. Un cucchiaino di sale grosso, un filo di olio, tutti aromi (compresi pezzetti di cannella intera) nell'altro tovagliolo (più piccolo) chiuso con lo stuzzicadenti. Iniziate a fuoco medio e quando l'acqua arriva a ebollizione abbassate tanto da avere un accenno di bollitura. Lasciate bollire per 2 ore e 30. Toglietelo dal suo brodo qualche minuto prima di servirlo, oppure, spegnete il fuoco e lasciatelo nel suo brodo non più di 15 minuti prima di servirlo.

Note: Ho introdotto le verdure e certi aromi per togliere il gusto forte che hanno queste parti di carne insaccate per il cotechino. Cosė facendo rimane appena accennato l'odore del maiale e mia figlia Giulia se ne mangia ben 4 fette nascoste nel purè.

Contorno: Il purè vero di patate con aggiunta di noce moscata, e lenticchie piccole con aggiunta di pancetta affumicata e rosmarino.

Il vino: Un rosso vivace per dare allegria.

http://meneghin.interfree.it/

Torna al menu

Page by R.P.

Powered By Visiant Outsourcing

Locations of visitors to this page