Questo sito usa cookies. sto lavorando per ripulirlo ed adeguarlo alle direttive dello stato italiano. nel frattempo, se la cosa non vi va, potete o abbandonare la navigazione o disabilitare i cookies nel vostro browser. non capisco come mai lo stato obbliga tutti i webmaster a implementare una pagina per disabilitare i cookies quando tutti i browser piu' diffusi permettono gia' di disabilitarli lato client, ma non ci posso fare nulla.

 
Sei un nuovo utente....
Registrati per i nuovi servizi!

All times' favorites
Le ricette di Pierre
Il quaderno di casa Magnaghi-Zorzoli
Mailing list
Altri siti golosi
Té e dintorni
Vetrina
Biblioteca
Per una visione migliore del sito...
Per i professionisti...
Chi siamo?
I vitigni del Piemonte
The Best of Cucina.Ita & cooknet

Le ricette di Pierre

LONZA DI MAIALE ALL'AMERICANA

Provenienza: Quaderni del Cucchiaio d'Argento
Data: 14/12/1994

Preparazione: 20 minuti; cottura: 1 ora e 30 minuti circa; difficoltà: nessuna.

Ingredienti:
1 Kg lonza di maiale
2 cucchiai olio
Per gli altri ingredienti dovreste avere come misurino la ``tazza" inglese o americana, comodissimo utensile delle cucine anglosassoni. Se non I'avete usate in sostiluzione una tazza da the piccola o 1 bicchiere medio. Misurate cosi 1/2 tazza miele
1/4 tazza salsa di senape
1 cucchiaino polvere di curry
1 cucchiaino sale

Mescolate in un recipiente il miele, la salsa di senape, la polvere di curry, il sale e l'olio (sostituibile con la stessa quantità di burro fuso). Con questa crema spalmate la lonza, che avrete fatto legare dal macellaio, mettendo poi un pochino di olio o burro nel fondo della teglia dove la farete cuocere. Passate poi in forno riscaldato a 175' dove farete cuocere per un'ora e mezza circa, girando spesso il pezzo e bagnandolo con il suo sugo.

Rimarrete meraviigliati di non trovare, una volta finita la cottura, nessuna traccia di sapore dolce ma al contrario un sugo profumato ed eccitante. Del resto il miele era molto usato nell'antica cucina e tuttora in quella cinese. Questo arrosto è ottimo anche freddo.

Vino: Grumello (Lombardia).

Torna al menu

Page by R.P.

Powered By Visiant Outsourcing

Locations of visitors to this page