Questo sito usa cookies. sto lavorando per ripulirlo ed adeguarlo alle direttive dello stato italiano. nel frattempo, se la cosa non vi va, potete o abbandonare la navigazione o disabilitare i cookies nel vostro browser. non capisco come mai lo stato obbliga tutti i webmaster a implementare una pagina per disabilitare i cookies quando tutti i browser piu' diffusi permettono gia' di disabilitarli lato client, ma non ci posso fare nulla.

 
Sei un nuovo utente....
Registrati per i nuovi servizi!

All times' favorites
Le ricette di Pierre
Il quaderno di casa Magnaghi-Zorzoli
Mailing list
Altri siti golosi
Té e dintorni
Vetrina
Biblioteca
Per una visione migliore del sito...
Per i professionisti...
Chi siamo?
I vitigni del Piemonte
The Best of Cucina.Ita & cooknet

Le ricette di Pierre

MAIALE CON LE CASTAGNE D'ACQUA

Provenienza: Michele Piantà (FidoNet)
Data: 25/11/1992

Premetto che sto riportando testualmente il libro ``Come cucinare cinese" di Antonella Palazzi ed. Sonzogno 1975

Tempo di preparazione: 15--20 minuti

Tempo di cottura: 4 minuti (Può essere cotto in anticipo e riscaldato nel forno).

Ingrediente fondamentale: 120 g di maiale tagliato a fette spesse 1.5 cm

N.d.M.: sulle fette di maiale bisogna praticare una fitta quadrettatura con un coltello, come spiegato a pag. 18 (?), e poi si deve tagliare le stesse a cubetti di 1.5cm di spigolo. Ciò perché in questo modo i cubetti di carne, friggendo, si apriranno come dei fiori (è proprio vero!). Inoltre così la carne frigge più in fretta.

Ingredienti per la marinatura del maiale:

1/4 di cucchiaino da tè di sale;

1/2 cucchiaino da tè di salsa di soya;

1 cucchiaino da tavola di sakè

1/4 di cucchiaino da tè di glutammato;

1/2 uovo;

un pizzico abbondante di pepe;

un pizzico di lievito in polvere;

1 cucchiaio e 1/2 da tavola di maizena;

1 cucchiaio da tavola di olio di soya.

Lasciate marinare il maiale per una decina di minuti. Nel frattempo preparate le verdure:

90 g di castagne d'acqua in scatola;

1/2 porro;

una fettina di zenzero fresco.

Dividete le castagne (d'acqua) a metà. Tagliate il porro per il lungo e poi in pezzetti lunghi 1.5 cm. Tritate lo zenzero.

Preparate poi la salsa:

1 cucchiaio e 1/2 da tavola di salsa di soya;

1 cucchiaio da tavola di sakè

1 cucchiaino e mezzo da tè di aceto;

1 cucchiaino da tè di zucchero;

1/2 cucchiaino da tè di glutammato; 2 cucchiaini da tè di maizena sciolta in un po' d'acqua fredda;

3 cucchiai da tavola di brodo.

Procedete poi alla cottura:

5 cucchiai da tavola di olio di soya;

un piatto da portata CALDO.

Quando l'olio sarà bollente friggetevi il maiale a fuoco alto per 2 minuti. Aggiungetevi le castagne d'acqua e friggete per un altro minuto. Scolate tutto nel piatto da portata caldo. Nell'olio rimasto fate soffriggere a fuoco moderato lo zenzero e il porro per 1/2 minuto. Aggiungetevi la salsa e sempre mescolando lasciate che si addensi cuocendola per un minuto. Aggiungetevi di nuovo il maiale e le castagne, riscaldate il tutto per un altro 1/2 minuto e servitelo caldissimo con del riso in bianco.

VARIANTE: Si ottiene un'ottima variante (quella che ho provato io, N.d.M.) di questa ricetta usando le castagne cotte sbucciate (!) (60 g) al posto delle castagne d'acqua e aggiungendovi un peperone verde (120 g) tagliato a rettangoli di 2 cm x 3 cm. In questo caso, i peperoni verranno fritti per 2--3 minuti assieme al maiale e le castagne alla fine, assieme alla salsa.

Torna al menu

Page by R.P.

Powered By Visiant Outsourcing

Locations of visitors to this page